Home » Travelexpo: a Sciacca il riconoscimento

Travelexpo: a Sciacca il riconoscimento

Travelexpo: a Sciacca il riconoscimento di “Città del Turismo Azzurro”

Palermo, 29 settembre 2021 – In occasione della XXIII edizione di Travelexpo, Borsa Globale dei Turismi che si è conclusa lunedì 27 settembre 2021 al CDS-Hotel Città del Mare di Terrasini, il Comune di Sciacca è stato insignito del riconoscimento di “Città del Turismo Azzurro”.

La designazione è stata avanzata dalla Logos srl Comunicazione e Immagine e subito condivisa da una commissione di operatori turistici professionali e di professionisti del turismo di discipline diverse aderenti allo Skal International, alla Fijet Italia ed all’Associazione Ricercatori Turismo, abituali partner di Travelexpo.

“Sciacca – ha detto Toti Piscopo, patron della Logos – racchiude tutti i valori che contraddistinguono il turismo azzurro: è una città di mare, è sempre più una città turistico-alberghiera grazie all’investimento della famiglia Mangia sulle strutture di Sciaccamare, è sede del Flag “Il sole e l’azzurro, tra Selinunte, Sciacca e Vigata” e tanti fermenti diffusi, senza dimenticare la vitalità nell’artigianato, dai gioielli alla ceramica. Un riconoscimento simbolico, ma ricco di significato per una comunità, – ha concluso Piscopo – attraverso l’Amministrazione Comunale, che la rappresenta.”.

“Per l’amministrazione che guido – ha detto con soddisfazione il sindaco Francesca Valenti – ricevere questo premio prestigioso è un onore oltre che un attestato e un tributo alla nostra volontà di fare. Sciacca merita questo premio perché ha un’identità non comune. Il nostro è un turismo che vive nel mare, ci sono eccellenze riconosciute. Questo premio non è un punto di arrivo, perché stiamo lavorando moltissimo, sia l’amministrazione che tutta la comunità per il rilancio del nostro territorio da un punto di vista turistico con passione e abnegazione. Confido in un futuro in cui Sciacca sia sempre più protagonista del turismo siciliano”.

Compiacimento per il premio è stato espresso anche dall’assessore al turismo Sino Caracappa: “il nostro compito è tracciare linee su cui muoversi. Sciacca è una città creativa e a noi spetta fare un momento di sintesi per proiettarci nel futuro. Questo premio è la dimostrazione dell’essere riusciti a fare sintesi tra tutti i soggetti che concorrono a far diventare quel luogo una destinazione turistica”.

Entusiasmo è stato espresso anche dal concittadino Giacomo Glaviano, presidente di Fijet: “Come federazione dei giornalisti della stampa turistica supportiamo le città a vocazione turistica, e in questo caso sono particolarmente contento per il riconoscimento assegnato alla mia città che spero diventi il presupposto per il rilancio effettivo di Sciacca”.

Presente con uno stand a Travelexpo anche il Dipartimento Pesca Mediterranea, che già da quattro anni è impegnata a favorire processi di contaminazione tra operatori del settore ittico e quelli del turismo, attraverso il brand “Turismo Azzurro”.