Travelexpo come Borsa Globale dei Turismi si conferma non più solo vetrina, ma struttura di riferimento per gli operatori pubblici e privati dell’incoming e dell’outgoing oltre che uno straordinario appuntamento. La nuova dizione di Borsa Globale dei Turismi asseconda e coglie le tendenze emergenti del mercato, indicando percorsi possibili per favorire lo sviluppo dei territori ed uno sviluppo economico diffuso e partecipato.

La ventunesima edizione, gode del patrocinio della  Regione Siciliana, del  Comune di Palermo e per il secondo anno consecutivo dell’ENIT. Sarà ancora una grande occasione professionale per l’intero mondo turistico internazionale e allo stesso tempo una grande festa del turismo. Un centro propulsore di idee e progetti innovativi, facilitatore di opportunità oltre che sede naturale per supportare le azioni di commercializzazione dell’intero prodotto turistico.

Una Borsa B2B dedicata esclusivamente agli operatori turistici, per replicare ed incrementare i positivi risultati conseguiti nell’anno precedente. Una nuova stagione che si prospetta particolarmente brillante per la Sicilia che ha  ritrovato la sua attrattività, ed ai siciliani sembra esser ritornata la voglia di viaggiare.

Travelexpo si riconferma laboratorio delle dinamiche di sviluppo turistico con un occhio attento al mondo del lavoro, senza trascurare i momenti di convivialità e di pubbliche relazioni, che quest’anno saranno ancora più coinvolgenti ed attrattivi. Sarà di nuovo il Resort Village di Città del Mare di Terrasini nell’area metropolitana di Palermo città di CulturE la location riproposta per festeggiare insieme al trade la ventunesima edizione di Travelexpo, che segna la piena maturità raggiunta dalla manifestazione, e la sua originalità confermata dai maldestri tentativi di imitazione. Scelte strategiche maturate nell’ambito della Logos srl Comunicazione e Immagine che, nel 2018 ha celebrato i suoi 45 anni di esistenza, 35 dei quali finalizzati allo sviluppo turistico.

Un appuntamento strategico per incontrare i competitors e il sistema distributivo rappresentato dagli agenti di viaggio, prevalentemente siciliani, ma da questa edizione provenienti da tutta Italia. Sì, perché nel 2019, sarà più semplice anche per gli adv italiani partecipare a Travelexpo.